RISTRUTTURAZIONE DI IMMOBILE SITO IN GENOVA-PEGLI


L'appartamento si trova nel quartiere di Genova Pegli, all'ultimo piano di un palazzo costruito negli anni '50. Appena entrati si poteva accedere ad un ampio ingresso e successivamente ad un lungo corridoio che distribuiva lateralmente e frontalmente le stanze: due bagni, una cucina, una sala e 3 camere da letto. Ogni stanza presentava una pavimentazione differente in graniglia alla genovese e ampie finestre mentre il lungo corridoio e l'ingresso erano illuminati esclusivamente da luce artificiale. Il desiderio della committenza consisteva nel realizzare un ambiente spazioso e accogliente, fulcro delle attività familiari.

L'intervento ha previsto la demolizione della tramezza di divisione tra la prima camera e il soggiorno, andando a definire un vano ampio e luminoso.

Dopodiché è stato realizzato un varco tra la nuova sala da pranzo e il corridoio: Il soggiorno si è dilatato e per effetto ottico annullando corridoio che da spazio chiuso è diventato luogo di connessione spaziale.

È stata mantenuta la pavimentazione originale dell'appartamento in graniglia alla genovese e nella porzione compromessa dalla demolizione della tramezza è stata realizzata una striscia decorativa in graniglia della stessa tipologia dell'esistente. La diversità cromatica delle due pavimentazione divide l'ambiente soggiorno open dalla zona pranzo. Nello spazio di connessione tra i due ambienti è stata posizionata un'opera d'arte moderna visibile anche dall'ingresso. L' arredo classico è inserito in uno spazio luminoso e bianco, il colore è così dato dagli oggetti, dalla pavimentazione e dalle opere d'arte che si possono ammirare nella composizione finale della ristrutturazione.

Progetto architettonico, interior design e direzione lavori: Arch. Paola Perazzo


Impresa edile: Impresa Ferruzzi


Fornitura radiatori: Fidra Spa









FOTO DI CANTIERE